Come risparmiare energia con una casa intelligente

Oltre ai televisori 8K
Gen 5, 2019
The Best Home Automation Systems of 2019
Gen 14, 2019

Risparmiare energia è un problema sempre più importante in questi giorni. Mentre sembra ovvio che il modo più semplice per risparmiare energia è usare meno, in termini pratici può essere molto più difficile. I sistemi e i dispositivi Smart Home aiutano a risparmiare energia consentendo all’utente di monitorare e controllare l’utilizzo di energia in modi nuovi.

Secondo i calcoli del Fraunhofer Institute, il controllo intelligente della casa può far risparmiare fino al 40% dei costi di riscaldamento. Questo è certamente lo scenario ideale. Dopo tutto, i costi di riscaldamento dipendono da molti fattori e quindi molti produttori segnalano risparmi fino al 30 percento all’anno che sembrano un valore realistico e realizzabile. Il primo passo verso una casa intelligente più efficiente dal punto di vista energetico è ancora il mattone: se si inizia con una casa costruita 40, 50 o più anni fa, una migliore efficienza in termini di isolamento e finestre migliori è la prima cosa da fare. Quando le fessure sono sigillate, ovvero quando l’ottimizzazione può davvero avere un impatto sulle spese energetiche e l’utilizzo di sistemi domestici intelligenti, farà la differenza

In questo articolo

In che modo i sistemi domestici intelligenti possono aiutare a controllare il consumo energetico?

Una grande tendenza nel settore della casa intelligente è già visibile oggi: i proprietari di casa producono la propria energia elettrica tramite un sistema fotovoltaico sul tetto. Per assicurarsi che non sia il tempo a decidere se è disponibile energia sufficiente, entrano in gioco le tecnologie per la casa intelligente. In futuro il controllo intelligente dei building services garantirà che l’elettricità non utilizzata sia immagazzinata o utilizzata per dispositivi la cui alimentazione può essere spostata nel tempo.

Quali sono i possibili usi della casa intelligente per il consumo energetico ?

Quando si risparmia energia, la regola va: meglio spegnere i dispositivi completamente che lasciarli correre in modalità stand-by. La maggior parte delle persone non sa quali dispositivi elettronici nella propria casa consumano più energia. Chiunque desideri ottenere informazioni dettagliate con il proprio consumo deve ottenere spine adattatore o pulsanti a parete intelligenti. Con una spina dell’adattatore, gli utenti accendono e spengono completamente gli elettrodomestici o misurano il consumo per identificare fonti di energia sconosciute. Nelle app di casa intelligenti gli utenti possono persino vedere in movimento se i dispositivi che devono essere spenti sono spenti e possono anche spegnerli in remoto se necessario. Oppure i residenti disattivano tutte le apparecchiature elettriche non necessarie con un singolo pulsante quando escono da casa.

In che modo i sistemi domestici intelligenti controllano il riscaldamento?

Un termostato intelligente è una parte fondamentale di qualsiasi sistema di gestione dell’energia perché il sistema di riscaldamento e raffreddamento di una casa è uno dei più grandi consumatori di energia in casa. I sistemi di casa intelligente rendono molti riscaldatori programmabili. Se i proprietari di casa non sono presenti in determinati momenti durante il giorno, i loro radiatori si spengono automaticamente. Se arrivano a casa prima del previsto, possono accedere alla loro casa intelligente tramite un’app in movimento. Ad esempio, non è necessario far funzionare il riscaldamento quando nessuno è a casa durante il giorno. Ma anche quando l’aerazione del riscaldatore non deve essere acceso. Quando la finestra è aperta, il riscaldamento in una casa di rete si assesta automaticamente. Ovviamente il riscaldamento può anche essere controllato manualmente ogni volta che è necessario

Dispositivi Smart Home per una maggiore responsabilità energetica

Le rispettive app dei dispositivi nelle case intelligenti consentono agli utenti di monitorare l’utilizzo di energia nel tempo. Possono anche ottenere una stima di quanto stanno pagando per qualsiasi cosa abbiano collegato. In questo modo avranno un impatto sul comportamento dei consumatori e aiuteranno le persone ad essere più consapevoli dell’energia e, a lungo termine, responsabili.

2 Comments

  1. M.Rossi ha detto:

    ciccio